i tesori di gorgona

Informazioni Turistiche di Marina di Bibbona

i tesori di gorgona

i tesori di gorgona

Le Torri Costiere spesso risalgono nel loro nucleo al tempo della Repubblica marinara di Pisa e avevano funzione di avvistamento; in seguito al tempo dei Medici furono riadattate a scopo difensivo. L'isola di Gorgona presenta attualmente due torri di particolare rilievo storico: la Torre Vecchia, con fini difensivi, e quella nuova, con scopo di avvistamento.

La notizia più antica relativa alla Torre Vecchia è del 1207. Abbiamo ulteriori notizie del periodo dei Medici quando nel 1580 affidano la rocca di Gorgona a un certo Antonio Serguidi e quando nel 1633 l’allora castellano Marco Moretti espone la situazione disastrosa della torre "per esser rotti lì condotti, della fonte et inoltre la rocca si marcisce tutti li legnami de tetti perché dalli venti sono stati portati via li embrici e tegoli del tetto". Oggi la torre Vecchia si presenta come una imponente e suggestiva rovina a strapiombo sul mare.

Nel 1697 fu eretta una nuova torre, esempio di struttura fortificata con ampia scarpa alla base, eretta su uno sperone di roccia a circa 30m sul mare della Cala Maestra. Nel 1800 il castellano della torre, iltenente Lorrent chiede il permesso al governatore di Livorno, De Lavillette, di fare segnalazioni in caso di pericolo mediante fumo di giorno e fuoco e tre tiri di cannone di notte.

Località: Gorgona

Articoli relativi a Itinerari

Informazioni Turistiche di Marina di Bibbona
I TESORI DI GORGONA
Itinerari

I TESORI DI GORGONA

Leggi Tutto